La Conte dal Mês di Avost

Il mês di Avost al è un mês di strache e di sflacje, soredut se no si pues lâ tant ator e tant in feriis. E l’Ostîr e la Coghe a puedin ancje disvelâ che a àn vût cualchi fastidi a meti dongje lis ideis par l’argoment dal mês di Avost.

No si rivave a cjatâ nuie di furlan e vonde, ma une robe e je, che propite ta chest mês nus mancje plui di altris, a ducj nô furlans. Une robe che dilunc chestis seris cjaldis e revoce in tancj paîs, chei granç, chei piçui e parfin tai borcs. No us disin cuâl che al è il teme de conte, lu scuvierzarês domenie di sere cuant che puntuâl come ogni sedis dal mês us rivarà te mail (e ocjo a cjalâ la casele des “promozioni”) la nestre Conte dal Mês.

E us podìn za disi che nol è stât un mês di sflacje, ma e je saltade fûr la conte di sigure plui colorade di dutis, stant che l’Ostîr al à pensât ben di scrivi une conte par fruts. E ce conte par fruts e saressie se no vês i dissens? E alore ve chi un, juste par viodi che a son fats une vore a la buine, ma che al è biel cussì, ogni tant, di gjoldi i colôrs plats come une bree e restâ lizêrs. E l’articul de Coghe Fuguline, invezit, al è vignût lunc e une vore plen di informazions e curiositâts, e us garantìs che di une bande us vignarà un sens di mancjance, ma di chê altre no viodarês la ore che al vegni chest an che al ven e che si puedi recuperâ lis robis pierdudis.

Ise finide chi? No! La Sartore e l’Ostîr a àn vude une idee, che strade fasint si è dopleade e a son deventadis dôs. Une e je une sorprese che e rivuardarà i 150 di lôr che, in chest moment, a son iscrits ae Liste di Contecurte. La seconde al è un zûc par testâ la vuestre cognossince dal furlan pôc convenzionâl e par scuvierzi di ce che si trate no vês di fâ altri che iscrivisi ae liste.

E ancje se no us interessin lis robis par furlan, chest colp al vâl la pene di jessi iscrits ancje dome par ricevi la conte cu la cuvierte gjavade fûr di un dissen dal Ostîr, che al è forsit chel che i è vignût plui ben di ducj.

Insome… us vino fat vignî gole? Iscriveisi ae liste di Contecurte e fasêt iscrivi cui che o vês gust che al ricevi la conte. E je di rive jù e insome… ai regâi no si dîs mai di no. E che chest mês al è dut di gjoldi!

A proposit… la Conte dal Mês di Avost si intitule: POMIS

Mandi a ducj 

Chei di Contecurte

Scrîf un coment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Pît di pagjine dal sît