Un sium

Te imagjine: Hemingway Là jù insom de strade, indulà che si jentrave in te place no si scherçave, si traeve pardabon,. Cun di plui al jere dut un cori sù e jù di int cun bandieris, bombis molotov, bastons, cjadenis e altris imprescj di vuerilie. In chel macel, mi sintivi cussì confondût che no savevi in ce part di mont [...]

Lei dut

Bestiis

Di cuant che Irme e veve tacât cu la naine che “Gli animali sono meglio degli umani”, Sandrino le sopuartave plui. Al pareve che al fos miôr un cristian inneât che un gneur cjapât sot de machine! “Ti jemplarès la cjase di bestiis!” i diseve sustât. “Magari! No sai ce che tu spietis!” i rimbecave chê altre, braurìne e smorfiose. [...]

Lei dut

Poesiis

Cara Anna, Domenica 25 San Marco Tralascio ogni mio lavoro da fare per venirti a ritrovare preparati in un profondo scuro che il matrimonio sarà sicuro. Anute e cjalave e tornave a cjalâ il sfuei che e veve cjatât prin di lâ a regolâ la vacje, mieç fûr e mieç dentri de buchete des letaris.  E jere sigure che al [...]

Lei dut

Pît di Pagjine dal sît