CorseCurteOtubar#04 – Pôre

#04 – Pôre

La pôre plui grande
che tant mi spavente,
no jê che de muart
o dal mâl ch’al tormente

Se no tant il doman
che ogni dì lu viôt piês,
a pierdi valôrs
sot le insegne dai bêçs

Egoisim, prepotencis
garbeçs di ogni bande,
pûr di vivi al manuvri
che il mont al comande

E il rest si strafree
che si rangjin bessôi,
cheste la pôre
che cor sui miei voi

di ***
#1***

Lasse une rispueste:

La tô direzion di pueste eletroniche no sarà publicade.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Pît di pagjine dal sît