Prof. Ciro Nigris

Al  jentrave un mît inte incuiete tierce D al Zanon in chê soreglade matine di Otubar di passe 40 agns fa.
La mê compagne di banc, pôc prime, a mi veve cisicât di lui che al jere stât partesan de Division Garibaldi-Osoppo, che intal cercli de culture di Udin al jere une vore impegnât e atîf.
Intal cidinôr plui totâl velu il nestri prof di talian, un siôr pai nestris voi di fruts di sedis agns, catalogabil come vieli, tressadure minude, sâl e pevar i cjavei, vistît classic che al sarà intal avignì simpri intes sfumaduris dal grîs, ma soredut, detai determinant, i siei voi logâts di un pâr di ocjâi scûrs.
Al fevele daurman e le sô vôs, cul ton une vore bas, nus oblee a un cidin gjave respîr in tal sfuarç di no pierdi nancje une peraule dal nestri mît, braùre e svant de interie sezion D!
Lis lezions no vevin mai un sbassâsi de atenzion, parcè che il ton, scuasi sunsurât che al doprave par spiegâ e la nestre concentrazion in tal trascrivi a la svelte chel che o scoltavin, no lu permeteve.
Biel che o vignivi interogade par la prime volte, la muse in bore, la vôs sgrisulade intal sfuarç scuasi spasimât di fâi capî che o vevi studiât, ancje se in chel moment a mi veve saltât fûr di bocje un adietîf no just, no mi ven di dîi; “Ha capito?”
Inte glace vignude jù su la aule il so sunsûr: “Alla signorina Battel, più avanti, per le prossime esposizioni, consiglio di sostituire l’ultimo interrogativo con un più appropriato -mi sono spiegata?-.
Cualchi riduç scjafoiât de bande dai miei compagns, daûr dai siei ocjâi scûrs nissun segn di cualsisei reazion a la me capele, se nol fos che intun cjanton de sâ bocje un vore fine mi a parût di viodi une vibrazion impercetibile dal lavri parsore e velâ che chèl mi a fevelât dal so controlât divertiment.
Di che dì alì indevant o ai simpri cirût chel segnâl riveladôr dal so “sense of humor”

di Barbara Battel

1 coments On Prof. Ciro Nigris

  • Barbara cui siei ricuarts di scuele cussi ben metûts intai minims particolars, che chel che ju lei, ji pâr di jessi sentât su un banc di che scuele. Lussian

Leave a Reply to Anonim Cancel reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Site Footer